Da cosa si divide il tempo

da cosa si divide il tempo,
da che ammasso immobile
e coeso elide i piccoli residui,
numerosi al conto delle parti,
che s’accumulano in secoli
e millenni; cosa erode
senza fine i margini,
come si frantuma sempre
in punto di finire, mai
sfinito, nella brevità
spezzato, mai scalfito
nella fibra ultima

Da Profilo Minore, raccolta inedita.

Appunto da un prato sotto il sole

Questa registrazione documenta il testo numero nove di una raccolta a cui lavoro dal 2005. Alcuni estratti sono usciti in questi anni su Ulisse, Nazione Indiana e, preceduti da una nota di Luigi Metropoli, in un’antologia delle Voci della Luna.